1 Reply Latest reply on Oct 13, 2017 6:53 AM by Sheena Kaul Branched to a new discussion.

    Prova "gratuita" adobe stock

    hfjhiopfsdjhagljsgahsòdgi

      Potrei esprimermi in inglese, ma non intendo minimamente sforzarmi

       

      Lasciate che vi faccia i complimenti  per essere caduti anche voi nelle due mode più cancerogene dei servizi a pagamento, che sono gli abbonamenti rinnovo automatico e i maledetti forum di assistenza che nessuno ha mai chiesto.

       

      Ho avviato la prova di Adobe Stock e ieri alla fine del mese gratuito mi sono visto ciucciare 36€ perché mi sono dimenticato di annullare la sottoscrizione...

      Bravi, che furbi che siete diventati (Voi ma anche tutti gli altri servizi online) a proporre una simile dinamica per cui in qualche clausola microscopica fate finta che uno accetti di pagare automaticamente il rinnovo anche se si tratta di una prova gratuita. Pur di vendere siete arrivati anche alla malcelata estorsione, dovreste vergognarvi.

      Che ne so, avreste potuto mandarmi un ulteriore richiesta di conferma prima di proseguire nel prelievo? Macché, se no il trucco non veniva. Mi sono pure appellato ingenuamente a PayPal per la restituzione e loro com'è comprensibile non possono fare nulla perché sulla carta ho accettato, pur non essendo perfettamente conscio del rinnovo automatico.

      Cosa mi garantisce che non possiate farlo di nuovo? Qualche giorno fa ho avviato la prova di InDesign, devo correre ai ripari? Dove controllo se da qualche parte avete stabilito al posto mio se devo pagare automaticamente la quota mensile? Non so, non si capisce nulla nel vostro caotico sito web.

       

      Che poi, ho visto che l'abbonamento costa 29€ non 36€, da dove questa differenza? Sicuramente c'è un motivo ma non lo voglio sapere: sono solo un utente scemo disorientato dalla incomprensibilità del vostro servizio, dalla mole di informazioni spiattellate alla meglio sul vostro sito, un casino.

       

      Sapete che vi dico, tenetevi orgogliosamente il malloppo, non sono i 36€ quanto i vostri torbidi giochetti di marketing che mi spiazzano. Prendetevi i soldi, fate di me il vostro ATM, o figli del demonio.

       

      Veniamo poi alla moda del forum di assistenza (non solo vostra, anche di altri servizi vari).

      Or bene, io vi pago (o meglio voi mi prendete i soldi) e per di più non volete neanche assumere due o tre dipendenti sottopagati per mettere in piedi un dignitoso servizio clienti? E mi costringete a pubblicare i miei problemi alla luce del sole ( privacy levate, proprio).

      Il forum di assistenza è una formula che va bene per degli sviluppatori indipendenti che vendono il loro gioco a 5€ su Steam. Non potete lavarvene le mani se si tratta di una componente così importante di un servizio, specie se vi si paga (cioè prendete i soldi).

      Ci ho messo una quantità improponibile di tempo per trovare il modo di contattarvi , non ho la certezza che voi mi rispondiate (sia perché è un forum sia perché è un forum in maledetto *inglese*) e in più i miei problemi sono esposti al pubblico ludibrio. Caspita, continuate così che va alla grande.

       

      Ecco la mia chiusa in inglese, almeno

      Customer satisfaction < 0